Da RAW a Jpeg – prima parte: usando Photoshop

Scattando esclusivamente in RAW alcune volte c’è la necessità di avere un file Jpeg in tempi molto rapidi, per esempio per inviarlo immediatamente via email. Ormai le macchine professionali Canon (sia la 1D MarkIII che la 1Ds MarkIII che la più recente 5D MarkII) hanno la possibilità di salvare il file RAW ed in contemporanea anche il file .jpg le cui caratteristiche di dimensione e compressione devono essere impostate direttamente attraverso le funzioni della macchina stessa.
Così facendo però l’autonomia di scatti delle singole memory cards viene a diminuire, in quanto per ogni scatto ci saranno due file: uno RAW ed uno Jpeg. D’altra parte è altrettanto vero che in caso di urgenza dove non si può perdere neanche un secondo si hanno a disposizione immediatamente e contemporaneamente due versioni della medesima immagine.
Ma se tra lo scatto e l’uso del file Jpeg si ha a disposizione qualche secondo in più, la generazione di questo file può avvenire tranquillamente via software nel Mac.
Tre sono le possibilità che suggerisco e spiego in tre differenti articoli: la prima possibilità usando Photoshop CS4, la seconda usando Lightroom 2.x e la terza possibilità usando un’utility gratuita chiamata “Instant JPEG from raw” prodotta da RawWorkflow.

continua “Da RAW a Jpeg – prima parte: usando Photoshop”